CBD per animali domestici

CBD per animali domestici

NatuPet, la linea di prodotti di CBD per animali domestici, fa parte della famiglia Nordic Oil, per questo il tuo animale può contare su prodotti di altissima qualità sviluppati e studiati esclusivamente per lui e le sue esigenze.

Lo sapevi?

I cani possono sfoggiare circa 100 espressioni facciali, la maggior parte delle quali fatte con le orecchie. Gli zoccoli dei cavalli sono fatti della stessa proteina che compone i nostri capelli e le nostre unghie. I gatti passano il 70% della loro vita a dormire .

Queste non sono solo curiosità. Prenditi un momento per pensare a quanto a fondo conosci i tuoi animali. 

Gli animali da compagnia ci danno un grande senso di tranquillità. Da loro impariamo a essere umani più compassionevoli. Sono una cura immediata per i problemi legati allo stress. I vantaggi di avere uno o più  animali domestici sono infiniti. 

Un riparo sicuro, attenzione alla  salute e tanto amore è ciò che potremmo dare ai nostri cuccioli.

Questo articolo vuole rispondere alle possibili domande che possono venire in mente a chi  sta valutando l’uso del CBD per i proprio amati amici a quattro zampe.

Cos’è il CBD?

CBD sta per Cannabidiolo. È il principale composto chimico non psicoattivo presente nella pianta di cannabis. Il THC è il suo famigerato cugino, noto per le sue proprietà psicoattive. I riferimenti storici del passato dimostrano che diverse culture hanno usato ampiamente la pianta di cannabis e i suoi derivati per una moltitudine di scopi.

Sebbene il THC e il CBD provengono entrambi dalla stessa pianta, presentano caratteristiche diverse. Perché? 

La variazione genetica della pianta di Cannabis è piuttosto complessa, per cui anche la sua classificazione è stata difficile. Tuttavia, per semplificare, ci sono tre specie: la cannabis Sativa, l’Indica e la Ruderalis. Ognuno di questi ceppi possiede diverse composizioni chimiche e genetiche. 

Per esempio, la canapa (conosciuta anche come canapa industriale) appartiene alla specie di cannabis Sativa che viene coltivata come coltura per la produzione di semi, fibre, olio. Inoltre, la caratteristica predominante della canapa è che contiene alti livelli di CBD. Esatto il CBD viene estratto dalla canapa. 

Il CBD, è il composto chimico non psicoattivo che si trova in abbondanza nella varietà di Cannabis sativa.

Cos’è il sistema endocannabinoide?

Gli endocannabinoidi, i recettori e gli enzimi costituiscono insieme il sistema ECS. 

Gli endocannabinoidi sono molecole prodotte naturalmente (endogene) dal corpo umano. Sono simili ai composti cannabinoidi della pianta di cannabis.

I recettori sono presenti nel sistema nervoso e nel sistema immunitario, e gli enzimi sono le sostanze che regolano la velocità con cui avvengono le reazioni chimiche nell’organismo. 

Come somministrare il CBD agli animali?

Scegliere il prodotto giusto con la concentrazione ottimale per il proprio animale domestico non è difficile. C’è un’ampia scelta di prodotti disponibili online, ma, richiede alcuni accorgimenti. 

Quando si scelgono i prodotti di CBD per animali, bisogna sempre tenere a mente le dimensioni dell’amico quadrupede. Deve esser chiaro anche il risultato di  ciò che si vuol ottenere con l’uso del CBD.

Per esempio, 

  • Le tinture di CBD vengono assorbite in modo più efficiente per via transmucosa dalla cavità orale. Attraverso le gengive, le labbra interne, la lingua. Inoltre, il dosaggio può essere modulato in base alle dimensioni degli animali e può essere mescolato con il cibo. 
  • Bocconcini morbidi e biscotti duri sono le forme di somministrazione più facili. Ma è necessario tenere d’occhio il dosaggio.

Pertanto, ogni prodotto CBD ha i suoi meriti e demeriti. I padroni di animali domestici Bisogna prendersi un po’ di tempo per osservare attentamente i loro animali dopo la somministrazione.

Per una rapida panoramica, di seguito sono elencati alcuni dei prodotti CBD che possono esser dati ai i propri compagni pelosetti.

  • Olio di CBD 
  • Tinture
  • Olio in capsule 
  • Polveri
  • Biscotti duri
  • Bastoncini dentali
  • Masticabili

Differenti concentrazioni di CBD per animali di differenti taglie. A ognuno il suo. 

Dai topi agli elefanti, le persone amano tenere animali domestici di tutte le dimensioni. Tuttavia, quando si tratta di qualcosa che deve essere assimilato, il dosaggio deve essere proporzionato alle dimensioni dell’animale. Gli animali grandi hanno un tasso metabolico più lento. 

Per esempio, un elefante potrebbe generare o perdere meno energia per grammo di un topo. Quindi utilizza meno energia di sostituzione per grammo. 

Inoltre, quando si tratta di somministrare CBD o estratti a base di cannabis agli animali, il dosaggio è la chiave. Oltre al dosaggio, bisogna considerare quanto segue:

  • La potenza dell’olio del CBD
  • Taglia e peso degli animali

Tieni presente che ognuno di questi tre aspetti è interdipendente l’uno dall’altro. 

Gli esseri umani possono assumere i prodotti CBD per gli animali? 

L’olio di CBD per gli esseri umani e i prodotti di CBD per gli animali domestici non sono la stessa cosa. Anche se la fonte dell’estratto di CBD è derivata dalla canapa, bisogna specificare:

La FDA (negli Stati Uniti) impone un’etichettatura appropriata dei prodotti a base di CBD per gli esseri umani e gli animali domestici. Inoltre, l’etichetta deve includere informazioni sulla quantità totale netta, la quantità di CBD per porzione, gli ingredienti, la produzione e la data di scadenza. 

I prodotti di CBD per gli animali domestici sono fatti in modo da soddisfare meglio i loro gusti. Per esempio, l’olio di CBD per cani solitamente si trova al gusto di manzo e pollo, l’olio di CBD per gatti al gusto di pesce, i masticabili arricchiti con multivitamine. 

I prodotti di CBD per animali domestici, al contrario di quelli per il consumo umano, non dovrebbero avere terpeni aggiunti.

Lo scopo dell’uso e la taglia dell’animale sono i due fattori che bisogna considerare mentre si decide la potenza dell’olio di CBD. Gli esseri umani potrebbero tollerare concentrazioni più alte, ma potrebbero non essere adatte agli animali domestici.

I prodotti di CBD per animali domestici dovrebbero essere senza zucchero e senza aromi artificiali, e senza contaminanti. Attieniti all’acquisto di prodotti standard.

I veterinari approvano l’uso del CBD per gli animali domestici?

Oggi, i proprietari di animali domestici sono proattivi nel provare nuovi approcci per la cura dei loro compagni pelosi. Due ragioni potrebbero essere:

1) Aumento dell’offerta di prodotti a base di CBD sul mercato. 

2) Farmaceutici e Nutraceutici, promuovono e sponsorizzano più studi che si concentrano sull’efficacia clinica dei prodotti a base di cannabis.

C’è una forte richiesta da parte dei proprietari di animali domestici ai veterinari di supportare i prodotti a base di CBD. Così, i veterinari stanno tenendo il passo e stanno lavorando per vedere le possibilità di incorporare il CBD per gli animali domestici insieme ad altre terapie. Molti sono ormai forti sostenitori dell’uso di CBD , altri invece rimangono  scettici a causa della mancanza di studi pubblicati in doppio cieco. 

In breve, se il tuo veterinario esita a parlare, vai avanti, sentiti libero di iniziare la conversazione. 

Il miglior olio CBD per animali domestici?Ecco cosa è importante

Il National Animal Supplement Council (NASC.cc) in collaborazione con la FDA ha stabilito delle linee guida per i processi di produzione che trattano i nutraceutici animali. Questo per garantire i più alti standard di qualità e trasparenza. 

Test – I test di laboratorio di terze parti e i test di controllo qualità dei laboratori certificano i prodotti standard.

Sourcing-Buone pratiche agricole e coltivazione biologica della canapa 

Etichettatura – Tutti i contenuti e gli ingredienti dei prodotti a base di cannabis devono essere elencati sull’etichetta del prodotto e nel materiale di marketing insieme alle istruzioni per il dosaggio. 

Potenzialità- La forza e l’efficacia del CBD per milligrammo per dosaggio definiscono chiaramente l’utente per selezionare i prodotti appropriati per il suo animale. 

Contaminazione – I prodotti a base di cannabis dovrebbero essere privi di terra, pesticidi e contaminazione microbiologica. Il certificato di prova dei metalli pesanti garantisce prodotti puliti e sicuri per gli animali domestici. 

Se hai altre domande in mente, scrivici e rimani in contatto con noi tramite i nostri social.